A TORINO A CACCIA DI UN SOGNO

02.04.2015 17:38

Raggiunta la salvezza, la squadra biancoblù sta preparando in grande serenità il terz'ultimo impegno stagionale, che ci vedrà impegnati sabato alle 18 a Torino contro il Cus. Una partita che non meno di un mese fa era vista come lo scontro salvezza Docg, e che invece sia per meriti nostri che per meriti dei piemontesi, è diventata una partita con grandi motivazioni ma leggermente diverse. Il Cus, in caso di vittoria, otterrà la salvezza matematica e lascerà l'amaro calice della retrocessione ad una tra Oleggio, Mortara ed Empoli, ha una grande carica agonistica e proporrà la pericolosità offensiva del grande ex di turno, ovvero Mattia Magrini, ingaggiato a metà stagione dai piemontesi e che sta producendo 17,3 punti per gara, più che utili per togliere il Cus dai guai. Noi invece cerchiamo un successo necessario per coltivare e nel caso dare più corpo al nostro sogno, ovvero i playoff, che attualmente è legato ad una serie incredibile di risultati favorevoli. Arbitreranno l'incontro i signori Balducci di Pordenone e Spessot di Gorizia, entrambi alla prima direzione stagionale in una nostra partita. La squadra biancoblù sarà seguita a Torino da un buon numero di tifosi, tutti vogliosi di vedere un'altra impresa lontano da casa.

—————

Indietro