COACH FANTOZZI SI GODE IL BORELLI

22.09.2014 18:29

"Una vittoria che ci da grande fiducia". Coach Fantozzi archivia così il successo della sua Meridien nel trofeo Borelli. Una vittoria sofferta ma meritata, giunta in condizioni fisiche difficili. "Ma queste partite - sottolinea il coach livornese - fanno "fiato", servono a dare fiducia e ossigeno nelle gambe e nel cervello dei giocatori, ci mettono sotto pressione. Direi che possiamo essere contenti perchè vincere fa sempre bene, in questo torneo ho visto parecchie cose buone ed altre da rivedere, ma nelle condizioni in cui eravamo era difficile fare di più". La vittoria contro Bottegone è maturata in un modo molto particolare: "Di questa partita sono contento soprattutto di come abbiamo gestito il finale - prosegue Fantozzi - abbiamo preso in mano la partita nell'ultimo quarto grazie al break ma, una volta in vantaggio di 17 punti (57-73, ndr) abbiamo subito la loro aggressività. Si potrebbe pensare che siamo calati fisicamente ma non è vero, dovevamo solo gestire qualche attacco con più attenzione, ma la loro pressione è stata utile per capire cosa ci attende in campionato, utile per saper gestire situazioni difficili. L'importante è capire che non abbiamo fatto nulla, abbiamo vinto un torneo, ma la strada è lunga e dobbiamo continuare a lavorare, sperando che gli infortuni ci lascino in pace".

—————

Indietro