DUE AMICHEVOLI, DUE VITTORIE

05.09.2015 16:51

Seconda amichevole e secondo successo per una Meridien Monsummano ancora in versione "lavori in corso". Dopo la netta vittoria sull'Use Empoli, i biancoblù hanno regolato giovedi al PalaCardelli la Fiorentina Basket, squadra che partecipa alla serie B ma nel girone veneto, giostrandosi bene nei 4 parziali disputati. La squadra gigliata è ancora un cantiere e dopo un positivo primo quarto, nel secondo quarto ha ceduto campo ad una Meridien tonica, già in palla in attacco grazie all'asse Scarone-Sgobba e ad una netta superiorià sotto canestro. Nei due quarti successivi l'equilibrio l'ha fatta da padrone e i due allenatori ne hanno approfittato per sperimentare nuove soluzioni. D'altra parte la Meridien è in una fase ibrida, dove coach Niccolai sta lavorando su una squadra alla quale manca il giocatore più importante, ovvero il pivot titolare. Il mercato attualmente offre soluzioni poco praticabili e la società quindi sta alla finestra, chiamando comunque in prova qualche giocatore per vedere se è adatto alle necessità di coach Niccolai. Finora il precampionato ha evidenziato un Giorgio Sgobba molto attivo sotto canestro ma anche pronto a tirare da fuori, arricchendo il bagaglio di soluzioni tattiche. Qualche difficoltà in più per Andrea Maggiotto, che ha lavorato duro in preparazione e che ha probabilmente bisogno di tempo per entrare a regime. D'altra parte la Meridien, in attesa che arrivi un giocatore importante sotto canestro, deve affidarsi alla velocità e alle soluzioni perimetrali. Il prossimo appuntamento è per domani a Cecina (ore 19), con Monsummano che incrocerà le armi per la prima volta con una squadra che poi ritroverà in campionato.

—————

Indietro