E ALLA FINE ARRIVA SANDRINO!

10.05.2012 18:52

BIAGIONI 7 - Inizio lento con qualche errore al tiro, poi si iscrive alla partita nel finale con un paio di canestri d'autore. Il Biagio sembra iniziare in pantofole e poi si infila le scarpe con le ali. Bene in difesa su Marchini, in generale su tutti gli esterni.

BONELLI 7,5 - E' lui l'artefice dello strappo decisivo, con i tre liberi nel finale del secondo quarto e con tante cose buone nella ripresa. Ma il capolavoro del Boa è in difesa, dove nel secondo tempo cancella Armillei. Chiude con 6/7 ai liberi, 4 rimbalzi e 4 falli subiti.

MARCHI 6,5 - Non esuberante come in garauno, ma si vede che in questi playoff ha un altro passo rispetto al campionato. Molto attivo in area (8 rimbalzi), non disdegna la lotta e si dedica anche alla stoppata.

ZITA 6 - Lontano parente del play razzente di Empoli, stavolta il cucciolo segna il passo, ma data la sua giovane età c'era da aspettarselo. Pregevole un suo assist per una tripla di Castri.

CASTRI 8 - In garauno aveva fatto la comparsa, ma in garadue si è rifatto con gli interessi. Baldini lo inserisce nel terzo quarto per avere più spinta offensiva, e Sandrino da San Rocco esegue: 10 punti a cavallo tra terzo e quarto periodo incendiano il Palameridien e ciao Empoli. Chiude i conti con un canestro in giravolta alla Lebron James, della serie "stasera entrava tutto".

MONZECCHI 6,5 - Il tiro stavolta non entra, e Paolino si dedica ad altro. Sotto canestro vola di tutto e spesso con la palla in mano ci esce lui (8 rimbalzi alla fine). Per stavolta può bastare, ma ora viene il bello e averlo dalla nostra parte, uno come lui, è molto meglio.....

AMBROSINO 6,5 - Partita senza squilli del Capitano, che piazza una tripla, un altro canestrino, poi pensa solo a difendere sugli esuberanti pari ruolo avversari.

FRACASSINI 6 - Gioca un po' di più rispetto a garauno (16 minuti), segna un canestro molto importante nel secondo quarto e nel terzo domina ai rimbalzi. Sta sempre meglio, è sempre più coinvolto, il suo rientro è stato un toccasana mentale per tutta la squadra.

MATTEI 6 - In garadue il Pirata si riposò. Lascia la faretra con le frecce negli spogliatoi (1/8 dal campo) ma non si disunisce, cercando il canestro in altro modo (6 falli subiti, 4/6 ai liberi). In difesa si fa il mazzo come tutti i suoi compagni di reparto.

BARBIERI 6 - Gioca 30", il tempo di subire un fallo e di segnare il primo punto della sua stagione, addirittura nei playoff. Ora non gli resta che prenotare una tonnellata di paste!

—————

Indietro