I GIUDIZI DEL MATCH CONTRO VALDISIEVE

24.02.2014 19:23

ZANI 6,5 - Si iscrive nel registro dei migliori in campo grazie alla tripla che vale i supplementari e ai canestri che ci spingono in vantaggio nell'overtime. Prima, una partita priva di acuti (6/15 al tiro totale) e con qualche difficoltà in difesa.

TEMPESTINI 7 - Buonissima prestazione, con qualche default tattico, ma tiene a galla la squadra nel momento più difficile ed anche lui nel supplementare è protagonista di azioni importanti. Chiude con 6/6 da due, 5 assist e 27 di valutazione. 

VANNINI 6 - Chiude con 17 punti, altrettanti rimbalzi e 8/14 al tiro. Va bene, lo scout è eccellente, ma Fabione sbaglia tre rigori da sotto nell'ultimo quarto che potevano se segnati avrebbero chiuso la partita, e che invece potevano costare caro, considerando che gli avversari gli arrivavano più o meno all'ascella. Contro queste squadre deve diventare dominante, e lui è il primo a saperlo.

BONI 6,5 - Inizia col turbo segnando 6 dei primi 10 punti della squadra, poi deve lottare con i falli soprattutto nella parte finale, tant'è che gli ultimi 10 minuti (overtime compreso) li guarda in panchina. La partita però è balisticamente buona, la difesa avversaria su di lui non ha contromisure. 

VERDIANI 6,5 - Solita gara da gladiatore, anche se stavolta gli manca il colpo di reni.  Chiude con 5/6 dal campo e 9 rimbalzi, nell'overtime si immola in difesa nella box and one appiccandosi a Occhini.

MARCHI 6,5 - Gioca sette minuti, ma sono sette minuti in cui dà tutto: due triple, un rimbalzo ed una palla recuperata. Il segno che Guido sta ritrovando la migliore condizione e che, forse, meriterebbe più spazio.

NICCOLAI 5,5 - Se Guido gioca poco, è perchè Nick gioca forse troppo........34 minuti in cui produce una bomba e poco più, una di quelle seratacce che a volte capitano, in cui non gli riesce nulla. Si rifarà, eccome.

BARGIACCHI 6 - Le prova tutte per entrare in partita ma non ci riesce. Gioca comunque una partita utile, senza svolazzi ma senza errori grossolani.

BARONTINI 5,5 - Parecchi errori di gioventù ed un passo indietro rispetto alle recenti prestazioni. Nicolò vuol strafare ma trova gente che va più veloce di lui, e quindi il coach lo richiama a lungo in panchina.

—————

Indietro