I GIUDIZI DOPO LA VITTORIA CONTRO ORVIETO

24.02.2013 23:57

Questi i giudizi dei giocatori biancoblù dopo l'importantissima vittoria contro la Telematica Orvieto, partita durissima che la Meridien ha sostanzialmente sempre comandato.

MONZECCHI 6 - Pochi spazi in attacco ed una marcatura diciamo "stretta" dei lunghi avversari, contro i quali lotta da par suo. Prende 10 rimbalzi e smazza 3 assist, sempre utile anche quando c'è da fare legna in una gara da trattenute

AMBROSINO 5,5 - Gioca 16 minuti incidendo poco e senza trovare il guizzo in attacco. Nella rotazione dei lunghi trova spazi ma non riesce a mettersi in mostra

BENINI 5,5 - Sembrerebbe in serata, ma i falli lo tolgono ben presto dalla scena e gioca solo 10 minuti, il minimo stagionale. L'andirivieni con la panchina lo penalizza in concentrazione.

MAGRINI 8 - Lo scout parla da solo (22 punti, 5 rimbalzi, 4 recuperi, 10 falli subiti, 29 di valutazione), ma la sua prestazione sale di tono nei minuti finali, segnando il canestro a 24" dalla fine che "gira" la gara a nostro favore. Mezzo punto in più per il clamoroso canestro da metà campo, autentica prodezza balistica con 3 o 4 avversari attaccati alle braccia.

ROMANO 6,5 - Trova il canestro con poca continuità, cerca di selezionare i tiri ma paga la "cura" con cui viene osservato dalla difesa orvietana, che cerca di togliergli aria sui blocchi grazie ai suoi esterni rapidi e veloci. Utile a rimbalzo (6), tre falli subiti, prestazione in chiaroscuro ma con atteggiamento positivo.

ZITA 6,5 - Accelera e decelera a suo piacimento, è in una serata in cui sembra avere la partita in mano e gestisce il ritmo, esibendosi anche in qualche bella penetrazione. In crescita graduale, soprattutto in fiducia.

BONELLI 6 - Segna solo 4 punti, ma sono preziosissimi: un canestro alla sua caracollante maniera dopo il primo (e unico) sorpasso della Telematica, e due liberi fondamentali negli ultimi 30".

TUCI 6 - Altro giocatore in crescita, lanciato da coach Rastelli in quintetto base. Partita solida, prende 6 rimbalzi e soprattutto piazza 3 stoppate, costringendo gli esterni avversari a girare alla larga. 

MARCHI 5,5 - Partita in ombra, in cui gli riesce poco e fa qualche forzatura. Deve assimilare il nuovo assetto, siamo certi che da domenica prossima tornerà il vero Guido. Non facciamone un caso, The Choose One deve restare tranquillo.

 

—————

Indietro