I GIUDIZI DOPO MERIDIEN-EMPOLI

28.10.2012 17:37

ZITA 6,5 - Francobolla Moroni sin dalla prima azione e gli toglie respiro e visuale. In attacco molto meglio, più vispo, dedicandosi anche alla costruzione del gioco

BONELLI 7 - E' determinante il suo contributo nel secondo quarto, quando Empoli cerca di costruirsi certezze e lui le smonta con i suoi jump di una volta. In netta crescita, anche in fase difensiva.

ROMANO 7,5 - Si carica la squadra sulle spalle ed è uno dei motivi per cui è stato preso. Sempre dentro la partita, nell'ultimo quarto segna 9 punti importantissimi, che tengono lontana Empoli fino alla sirena finale. Per lui anche 10 rimbalzi e 7 falli dubiti, da limare le 5 perse.

TUCI 7 - Partita di grande impatto sotto canestro. Cattura 12 rimbalzi, nel primo tempo fa fuoco e fiamme in area ed espone la specialità della casa: schiacciata in tap in che fa venire giù il palazzetto. Deve essere solo più concreto.

BENINI 7 - E' animato dalla voglia del grande ex e si vede subito che ci tiene. Pellegrino Yankov e Vannini sono clienti tosti ma il "Beno" vola sulla testa di tutti (8 rimbalzi offensivi) ed è un fattore in area per tutta la partita, senza far sentire la mancanza di Monzecchi con la collaborazione di Tux e di Remo.

AMBROSINO 6 - Non è ancora il Capitano delle mille battaglie, nel senso che in attacco non trova la misura e si limita alla tonnara sotto canestro. Nella rotazione limitata dei lunghi svolge il suo compitino.

MARCHI 6,5 - Nel giorno del suo 22esimo compleanno non gioca una delle sue migliori partite soprattutto in attacco, mentre in difesa compie un buon lavoro sul temuto Beltran e come primo caposaldo del pressing.

GAZZARRINI 6 - Gioca solo 5 minuti, ma dimostra che può e potrà essere utile.  

—————

Indietro