IL COSTONE NON HA PIETA' DELLA MERIDIEN (69-56). ORA I PLAYOFF CON EMPOLI.

29.04.2012 21:55

Nell'ultima giornata di campionato la Meridien non riesce a far sua una partita sulla carta più che abbordabile. A Siena contro un Costone dimezzato (out Cessel e Solfrizzi) e zeppo di guardie riciclate sotto canestro, i biancoblù non sono riusciti ad andare oltre ad un discreto primo tempo, per poi crollare senza appello nella ripresa. Una prestazione negativa che ha deluso tutta la dirigenza, che si attendeva in questa gara una prova d'orgoglio ed una risposta concreta al mal di trasferta. Niente di tutto questo, perchè Monsummano ha confermato che fuori casa non c'è trippa. Le cifre non piacciono molto ma sono significative: nel girone di ritorno, una sola vittoria in trasferta (peraltro sudata) sul campo del fanalino di coda. Poi cadute roboanti a Pontedera, Pistoia, Bottegone, Altopascio e due volte a Siena. Per una squadra che se vorrà fare strada nei playoff dovrà vincere almeno tre volte in trasferta, non è il miglior viatico per affrontare il mese decisivo della stagione. Chiusa la stagione regolare, da sabato prossimo inizieranno i playoff, che la Meridien affronterà da sesta classificata in virtù della classifica avulsa. L'avversario sarà Empoli, giunto al terzo posto: garauno si giocherà sabato a Ponte a Elsa, uno dei pochi campi dove Monsummano ha vinto fuori casa, garadue si giocherà mercoledì 9 a Monsummano. L'eventuale bella si giocherà sabato 12 a Empoli.

 

PAGELLE: Biagioni 5, Bonelli 5, Mattei 5, Castri 5,5, Monzecchi 6,5, Zita 5, Marchi 5, Ballocci ne, Ambrosino 5,5.

—————

Indietro