LE PAGELLE DEL MATCH DI EMPOLI

17.11.2014 12:35

ZANI 5,5 – Nella mediocrità degli esterni biancoblù c’è anche il capitano, che non riesce a piazzare la zampata. Gara di sofferenza, i difensori empolesi lo temono e lui non trova spazi.
VANNINI 5,5 – Nobile è un osso duro e Fabione se ne accorge presto, non trova la misura da sotto ed esce mentalmente dal match.
VERRI 5,5 – Da uno come lui è lecito attendersi molto di più. È importante nel 15-2 che rimette in partita Monsummano, ma non ha continuità e lo scout è povero (4/10, 7 rimbalzi, 3 perse, 5 falli).
MARTINI 6 – Ci prova ma le medie non lo assistono (4/14), la difesa empolese usa su di lui le maniere forti e specialmente nell’ultimo quarto i grigi sorvolano, tutelandolo poco.
TEMPESTINI 6 – Tenta di rimettere in carreggiata la squadra dopo il disastroso primo tempo e ci riesce nel terzo quarto, dando la spinta per il break che riapre la partita. Alla lunga però perde lucidità.
VERDIANI 7 – Il migliore in campo per la Meridien, i suoi 14 punti nel secondo quarto evitano una deriva clamorosa e nel terzo quarto ci mette la stessa energia, finchè un infortunio non lo toglie dai giochi e priva coach Fantozzi di una risorsa importante.
TOMMEI 5,5 – Sente troppo la partita e va presto fuori giri, trovando raramente il canestro (2/10) e pungendo poco in difesa. Tartassato dai grigi, esce pure per falli.

—————

Indietro