TRE SETTIMANE PER CRESCERE

10.04.2011 18:58

LA MERIDIEN DI QUESTI ULTIMI tempi non fa strabuzzare gli occhi. Lenta e prevedibile, con le mani ghiacciate e una intensità difensiva che va e viene, la squadra biancoblù ha comunque ottenuto un ottimo risultato (terzo posto in stagione regolare) ma se vuole fare strada nei playoff può e deve fare di più. La spina dorsale della squadra segna il passo, il quintetto base negli ultimi tempi stenta a dare un rendimento concreto e Baldini ha spesso dovuto ricorrere alla panchina per risolvere le partite, con Binelli, Marchi, Del Carlo e adesso anche Bellini (senza dimenticare Ballocci) che stanno fornendo prove di affidabilità. Nelle ultime tre partite la Meridien ha ottenuto una sonora sconfitta a Siena e vinto due partite in sofferenza contro squadre inferiori come Firenze e Bottegone. A volte basta non essere belli, ma vincenti. La speranza (anzi, la certezza) è che la squadra possa ritrovare nelle tre settimane che la separano dai playoff la brillantezza, lo smalto e la determinazione della prima parte del girone di ritorno. Intanto sabato c'è un bell'esame contro Valdiceppo, squadra che all'andata ci mise a ferro e fuoco e che costituirà un valido banco di prova, tenendo conto che il confronto potrebbe riproporsi nei playoff. Abbiamo aspettato otto mesi per arrivare a questo momento, sarebbe bello arrivarci nella migliore condizione possibile.

—————

Indietro