PIOMBINO-MONSUMMANO: NOTE LIETE DA MARCHI E ZITA

21.09.2011 17:01

BIAGIONI 6,5 - Si carica presto di falli (alcuni inventati) e la sua presenza in campo è limitata. Biancani è un brutto cliente ma la squadra lo aiuta nelle penetrazioni, gioca 5 minuti devastanti nel terzo quarto poi deve uscire dalla contesa.

ZITA 6 - Non tira benissimo (2/8) e perde 5 palloni, ma consegna 4 assist e si mostra vivo e determinato, calatosi nella parte di una partita resa ancora più difficile dai falli di Biagioni. La strada intrapresa è quella giusta.

MARCHI 7,5 - Top scorer dell'incontro (21 punti), sempre attivo sui due lati del campo, gioca una partita di qualità con pochi svolazzi. E' una certezza, ormai.

MONZECCHI 6 - In attacco non punge ancora come ci si aspetta, ha ancora le gambe pesanti e fatica a trovare spazi. Cattura 12 rimbalzi e nel finale, quando ci sarebbe bisogno della sua esperienza, non ne ha più.

FRACASSINI 6 - Fa già "presenza" in area, e questa è già una notizia. Costringe gli avversari a cambiare la parabola, è una dote che va sfruttata a dovere. Sbaglia qualcosa di troppo da sotto e contro la zona non vede più palla. Però nel mucchio si vede e si sente.

BONELLI 6 - Primo tempo anonimo, secondo tempo all'arrembaggio: la partita del Boa rispecchia perfettamente la gara della Meridien. E' lui a segnare la prima tripla della stagione, ma non trova il canestro con continuità (3/9): senza i punti di Mattei sarebbe servita qualcosina in più, a essere pignoli.

BERTOCCI 6,5 - Nel quintetto della rimonta c'è lui, l'Ingegnere. Si toglie anche il vezzo di segnare un canestro in faccia a Biancani. Non demerita, affatto.

AMBROSINO 6 - Il Capitano è quello che ha stentato più di tutti, senza mai trovare il tiro (0/9). E' pur vero che ha giocato a lungo da ala piccola, che non è esattamente il suo ruolo naturale. Bene ai rimbalzi (8), ma può e deve migliorare in attacco.

—————

Indietro