NON FERMIAMOCI QUI

06.05.2012 15:05

MERCOLEDI' SERA, dopo la vittoria in garadue, il nostro Presidente era soddisfatto ma non dava segni di esaltazione. In cuor suo, ne siamo certi, il Presidente si aspetta che la squadra ripeta perlomeno lo stesso risultato dello scorso anno, ovvero la finale. Dentro di sè cova una grande gioia perchè la squadra ha ripetuto lo stesso risultato di quattro degli ultimi cinque anni, ma vuole di più. Non credete? Il Presidente crede in questa squadra e sa che, al completo, questa squadra può arrivare in fondo. La Meridien della serie contro Empoli ha dimostrato che in finale i biancoblù ci possono arrivare, indipendentemente dall'avversario della semifinale (Piombino o Pistoia che sia) perchè hanno ritrovato fiducia in sè stessi, perchè col rientro di Fracassini ognuno gioca al suo posto e, soprattutto, perchè Baldini può allenarsi in modi e tempi accettabili per una squadra che ha ambizioni. In garauno sono stati decisivi Bonelli e Zita, con una bella mano di Mattei; in garadue è salito in cattedra Castri, che analizzando la panchina sarebbe il nono uomo delle rotazioni. E chi ce l'ha un nono uomo così??? Fracassini sta crescendo e ritrovando la forma, e questi dieci giorni di pausa gli saranno solo utili. I ragazzi devono prendere coscienza delle proprie possibilità, devono credere in quello che fanno e devono ricordarsi che tutti noi (dirigenti, tifosi, simpatizzanti, custodi) siamo dalla loro parte. Il bello arriva adesso, non fermiamoci qui.

—————

Indietro