VIETATO ARRENDERSI: POSSIAMO FARE IL COLPACCIO

24.05.2012 17:39

LA PALLACANESTRO è uno sport crudele. Quando pensi di aver vinto una partita, basta una sciocchezza (ed avversari scaltri) per rovinare tutto e doversi reinventare una garatre. A 28" dalla fine avevamo la partita in mano, bastava rimettere il pallone in campo e avremmo avuto molte possibilità di vincere. Piombino non si aspettava un tale regalo e ne ha approfittato al 100%, vincendo una partita che l'ha vista sempre a inseguire, ma dove la Meridien non è mai riuscita a imporsi definitivamente, ad ammazzare il risultato. Forse questo è l'unico vero cruccio dei ragazzi di Baldini, che hanno la possibilità di resettare tutto e giocare una garatre al massimo delle possibilità. Le due squadre si equivalgono, ormai è chiaro, la differenza è che Monsummano si affida al collettivo per imporsi mentre Piombino ha in Magnani e Biancani due talenti super, in grado di cambiare il volto di una gara. Limitarli potrebbe essere il primo passo, ma la squadra dovrà scendere in campo domenica mostrando la faccia cattiva, facendo capire agli avversari di essere molto arrabbiati per il regalo di garadue e di volerselo riprendere con gli interessi. D'altra parte è una gara senza domani per noi ma anche per loro, noi abbiamo una panchina più lunga e Baldini si inventerà sicuramente qualcosa di nuovo per sorprendere il collega. Forza ragazzi, noi ci crediamo!!

—————

Indietro