LA VITTORIA CONTRO MORTARA (89-66) VUOL DIRE SALVEZZA !!!

28.03.2015 18:05

E salvezza sia !!!! La Meridien Pallacanestro Monsummano giocherà in serie B anche il prossimo anno. La certezza è arrivata dopo la vittoria ottenuta al Palameridien contro Mortara (89-66), due punti che rendono i ragazzi di Andrea Niccolai imprendibili per le inseguitrici. La lotta salvezza diventa una questione tra Empoli, Mortara, Oleggio e Torino. I ragazzi hanno offerto una prestazione a due facce, con un primo tempo a strappi con poca continuità in difesa ed una ripresa più veemente, necessaria per abbattere la resistenza degli avversari.

Il primo canestro della partita lo segna Buono, ma il quintetto schierato da coach Niccolai (Tempestini, Zani, Circosta, Vannini e Verri) entra in campo con grande decisione e sale subito in vantaggio. Circosta non sbaglia mai da tre e dopo 5' siamo 17-10, ma se in attacco le cose vanno piuttosto bene, in difesa non si può dire altrettanto, mordiamo poco le caviglie avversarie e Grugnetti è bravo e rapido a spezzare i raddoppi. Ne beneficiano Mossi, Buono e Bialkowski, che segnano i canestri che mantengono in scia gli ospiti (25-19 al 10'). Nel secondo quarto saliamo a +9 con Zani molto positivo ma qui entra in scena Marco Mossi, che segna da tutte le parti e firma quasi da solo un 13-1 che impatta il match, e rimanda tutto alla ripresa (41-41). la ripresa è tutta un'altra partita. Zani e & co. entrano in campo con tutto un altro spirito e saliamo a +10 (56-46) con un paio di triple di Scarone. Mortara inizia a non averne più, Paolo Mossi abbandona la scena per infortunio ed un grande Vannini da il via al parziale che mette la partita nelle nostre mani, coadiuvato da un chirurgico Tempestini ed un ritrovato Circosta. Ma è la vittoria del collettivo, con 5 giocatori in doppia cifra ed una abissale differenza nella valutazione (102-53), segno che tutta la squadra ha lavorato e costruito questa vittoria. Nelle tre giornate che restano alla fine del campionato i biancoblù potranno giocarsi con tranquillità le proprie chances per raggiungere i playoff, che sarebbero la ciliegina sulla torta.

—————

Indietro