LAURO BINELLI NON SI FIDA DI ASSISI

21.10.2010 23:24

Reduce dalla grandiosa prestazione di Passignano, dov'è stato indiscutibilmente uno dei migliori in campo, Lauro Binelli attende il prossimo avversario della TecnosealFabiani. Sabato al Palapertini arriva Assisi (ore 21,15), l'occasione sarebbe ghiotta per salire ancora in classifica. Però Laurone fa un passo indietro e analizza il match contro il Passignano: "Sabato scorso ci siamo presi un bello spavento - dice Lauro - siamo passati in pochi minuti da una probabile sconfitta ad una vittoria importante. Dopo la vittoria contro Montecatini forse c'era troppa euforia, un calo di tensione era prevedibile. Per tre tempi non abbiamo giocato bene, ma guardo il bicchiere mezzo pieno e dico che negli ultimi minuti abbiamo avuto una reazione da grande squadra". Per battere Assisi però servirà una prestazione di ben altro spessore: "Non sappiamo molto su questa squadra - prosegue il lungo versiliese - però sappiamo che ha vinto già due volte fuori casa e che quindi merita il massimo rispetto. Noi dobbiamo lavorare molto come squadra e la partita di Passignano lo ha confermato, andiamo troppo a sprazzi. Però giochiamo in casa e non possiamo permetterci di perdere punti, stiamo preparando questa partita come se fosse la più importante, spesso i pericoli arrivano da dove non te lo aspetti. Spero che i nostri tifosi vengano al palazzetto numerosi e che facciano un bel tifo, vogliamo continuare a farli divertire e a vincere".

—————

Indietro