LE PAGELLE DEL MATCH DI LIVORNO

12.01.2015 19:37

ZANI 6 – Il capitano prova e prova più volte ad iscriversi tra i protagonisti, ma la mano è fredda. La sua partita infatti è condizionata dalle pessime percentuali di tiro: 1/8 totale di cui 0/3 da tre punti. Si costruisce buoni tiri ma non li mette, corrobora la sua prestazione con 8 falli subiti e 4 rimbalzio.
VANNINI 5,5 – Anche Fabione litiga col ferro, con la differenza che i suoi errori arrivano da sotto misura, dove non trova quasi mai il guizzo giusto tra una selva di mani (2/8 dal campo). Ha il merito comunque di lottare fino alla fine.
TEMPESTINI 6 – Diviso tra compiti di regia e all'inseguimento selvaggio degli scatenati esterni labronici, fatica a trovare il ritmo. Entra ed esce continuamente dal match, non ha buone percentuali (3/10) ma finisce con 6 rimbalzi, 3 assist e 5 falli subiti.
VERRI 5,5 – Nella tonnara sotto canestro finisce spesso ingabbiato dall’atleticità dei lunghi livornesi, gioca una gara di puro sacrificio ma alla fine il dato vero è che riceve pochi palloni giocabili.
VERDIANI 6,5 – Alla fine risulta il miglior realizzatore dei biancoblù in virtù di una partita aggressiva in attacco, dove trova spazi e ritmo per le conclusioni da fuori. Una prestazione in crescita.
SCARONE 6 – In dubbio fino a poche ore prima del match, cerca di dare il suo contributo ma non è certo il German d’annata, anche se prova a riaprire la partita fino all’ultimo minuto. Non tira benissimo e non è illuminante come altre volte, anche perchè i sergenti livornesi lo marcano a vista.
TOMMEI 5,5 – Serata grigia per Andrea, anche perchè la sua gara è di puro sacrificio. In attacco fatica a ritrovare i suoi tiri, considerando comunque la qualità della difesa labronica.

—————

Indietro