LE PAGELLE DEL MATCH DI SIENA

03.02.2015 19:05

ZANI 6 – Partita di grande sacrificio, cercando di cucire l’attacco e la difesa. Segna la tripla che porta Monsummano a -4, e se gli arbitri avessero visto il fallo antisportivo di Ranuzzi su di lui forse parleremmo di un finale diverso.
CIRCOSTA 6 – Rifiuta diversi tiri perché è evidente che vuole prima capire i meccanismi della squadra. Ma fa già intendere che sarà molto, ma molto utile. Non bene al tiro (2/11), ma 6 rimbalzi e 4 assist.
VANNINI 6 – Uno dei tre influenzati, si crea diverse occasioni per far male alla difesa senese ma i tentacoli di Paci e la fisicità di Chiacig lo mettono in difficoltà (3/12 dal campo). Si riscatta con 8 rimbalzi e 3 stoppate, in difesa è un fattore.
VERRI 6,5 – Vedi sopra, con la differenza che tira meglio del comparto di reparto (5/7) e trova migliori soluzioni di falli. Unico neo, i soliti falli di frustrazione.
AMBROSINO 6 – Giocare al Palaestra mancava alla sua collezione di presenze, gioca tre minuti in cui il suo compito è guidare la difesa.
SCARONE 7,5 – L’accoglienza non è delle migliori, ma a German gli scivola tutto addosso. Partita corposa, al suo ritmo è ancora uno dei migliori nel ruolo. Regala perle di classe ma anche qualche ingenuità, chiude con 20 punti (top scorer), 8 rimbalzi e 5 assist.
BOTTEGHI 6 – Lotta senza paura sotto i due canestri, si fa vivo al rimbalzo d’attacco, si prende un paio di licenze poetiche da fuori che non vanno a segno. In crescita.
TOMMEI 7 – Si alza dal letto dopo una settimana d’influenza e gioca una buona partita, tanto da segnare nel finale i canestri che tengono a galla Monsummano. In difesa si fa un mazzo così su Vico e Panzini.

—————

Indietro