LE PAGELLE DI GARAUNO

28.04.2014 16:19

ZANI 7 - Se ci fermassimo a valutare la produzione offensiva (2/6 da due e 0/5 da tre) si profilerebbe una bocciatura. Ma il Capitano gioca una di quelle partite "sottotraccia", dove c'è ma non si vede, e che alla fine ti produce 6 assist, 4 recuperi e 8 rimbalzi. Prezioso e molto attivo anche in difesa. Una gara concreta, sperando che in garadue aggiusti la mira.

BARGIACCHI 6 - Sette minuti di presenza leonina, pronto a strappare rimbalzi (3) e a procurarsi falli (2). Però bisognerebbe ripassare i tiri liberi (1/4).

BARONTINI NG - Gioca solo 4 minuti, ingiudicabile.

VANNINI 7,5 - Lo scorso anno, a maglie invertite, fu un fattore più che decisivo. Stavolta Fabione gioca dalla parte giusta e il suo apporto, se non devastante come lo scorso anno, è sicuramente importante. Chiude con l'ennesima doppia doppia stagionale (16 punti e 12 rimbalzi), stavolta tira bene anche da sotto (6/7) e subisce 6 falli. Una prestazione di grande concretezza che sarebbe sempre nelle sue corde.

TEMPESTINI 7 - Più o meno vedere alla voce Zani, di cui ricalca la prestazione. Poco centrato al tiro (3/9), rimedia con 6 rimbalzi, 5 assist e 4 falli subiti. Unico neo, le 4 perse. Tatticamente, tiene in mano la squadra e prova a farsi un mazzo così in difesa. Belli due assist con scritto "segnami" direttamente dalla rimessa.

AMBROSINO 6,5 - Ha il merito di segnare il canestro che chiude l'incontro, ma prima aveva lottato per dare solidità alla difesa e chiudere l'area. 

BONI 7 - Nel primo tempo fa scena quasi muta, penalizzato da una marcatura molto affettuosa dei giocatori empolesi. Nel terzo quarto inizia la rumba con un canestro di rapina e segna 10 punti in fila, utili per lanciare il break che in pratica decide l'incontro. Chiude con 5/10 al tiro e 3 rimbalzi, ma è in difesa che, nonostante la sua veneranda età, si batte come un freshmen universitario. 

CIRCOSTA 7,5 - Per noi migliore in campo, perchè tiene a galla la squadra nel primo tempo con le triple e contribuisce a tenerla tranquilla nell'ultimo quarto, con un'altra tripla e l'assist per Ambrosino. Su di lui Empoli monta una guardia pazzesca e le prova tutte, Mosi sguinzaglia tutte le sue sentinelle ma Valerio è nella serata che non lo fermi.

VERDIANI 6 - Nel tourbillon di cambi di coach Tommei è forse quello più penalizzato, non riesce quasi mai a entrare in partita. Però fa alcune cose importanti (un canestro di rapina da sotto, un rimbalzo strappato di mano agli avversari) e si guadagna la pagnotta.

—————

Indietro