MERIDIEN BATTE GREEN TEAM 64-57

15.10.2011 23:09

LA MERIDIEN SOFFRE per tre tempi la vivacità del Green Team Pistoia, e solo nell’ultimo quarto riesce a domare le velleità della squadra di Beppe Valerio, ottenendo la terza vittoria consecutiva. I biancoblù di Baldini sono rimasti quasi sempre nell’ombra dell’avversario, capace di togliere dal gioco i lunghi e che ad un certo punto ha trovato buona continuità nel tiro da tre. Il piano partita di Valerio all’inizio non riesce perché Monzecchi spreme 5 punti in un amen (7-3) e sembra avviato ad una serata di gloria, ma Pistoia inizia a tendere i fili della ragnatela e la gara si fa più equilibrata. Le percentuali di tiro non assecondano le idee di Valerio, ma quando entra Bonari per uno spento Mugnai il canestro diventa più largo, e gli ospiti salgono a +9 (20-29 al 17’) con la seconda tripla di uno dei grandi ex. Marchi e Fracassini reagiscono subito ma Pistoia non molla, capisce che la gara non è una salita insormontabile e tiene duro fino al 30’, con Tasselli che mette in difficoltà i pariruolo avversari e De Monaco che segna anche da tre (43-48 al 30’). Da qui inizia un’altra partita, la squadra di Baldini inizia a fare sul serio e per 7 lunghi minuti Pistoia non vede il canestro. Monsummano in attacco non fa mirabilie ma in difesa mette in campo tutta la fisicità e l’esperienza di cui dispone, gli attaccanti pistoiesi forzano molto (2/20 nell’ultimo tempino) e perdono tanti palloni (9 nel solo ultimo quarto). La Meridien piazza quindi il break di 12-2 che ribalta la gara, con Fracassini che ruba un pallone e va a schiacciare il + 5 (55-50 al 38’). Pistoia ha un ultimo sussulto con De Monaco e Cavicchi, ma è anche in bonus e il fallo sistematico premia l’arrembante finale della Meridien, che pur sbagliando molti liberi (9/14 negli ultimi 2’), con Bonelli e Mattei chiude la gara in cassaforte. Per i biancoblù è la terza vittoria consecutiva, per Pistoia arriva invece il secondo stop di fila.

—————

Indietro