LA MERIDIEN VINCE IL TROFEO BORELLI

16.09.2011 18:09

SENZA BRILLARE, senza azioni strabilianti e premendo al minimo l'acceleratore, la Meridien ha conquistato il primo trofeo della stagione. I nostri ragazzi hanno battuto infatti la Cestistica Pescia (57-46) nella finale di un torneo che nel complesso non è stato tra i più memorabili, mostrando squadre indietro di condizione (Pistoia), squadre già rodate anche se con tanti infortuni (Pontedera) e squadre che hanno raggiunto il massimo possibile con un roster da media C regionale (Pescia). Tra queste la Meridien si pone tra color che son sospesi, vincendo con sofferenza sia la semifinale contro Pontedera (55-42) che la finale, con punteggio molto simile. 112 punti segnati, 88 subiti in due partite: Baldini vede il bicchiere mezzo pieno, ma ciò che conta è il campionato, che inizia domenica a Piombino.

Il match contro Pescia ha visto Monsummano giocare con grande intensità pur tra molti errori nel primo tempo, con vantaggi che salgono subito in doppia cifra (17-7 al 10', 33-22 all'intervallo). Nel terzo quarto i padroni di casa aumentano il ritmo e trovano buone soluzioni con Santi, arrivando più volte a -1 (41-38 al 30'). L'equilibrio prosegue nell'ultimo quarto, Pescia crede sempre più nell'impresa, ma negli ultimi cinque minuti Biagioni e Fracassini ispirano il 10-0 che chiude i conti e che permette a capitan Ambrosino di alzare il trofeo. Dal punto di vista morale un risultato molto importante, tecnicamente la squadra deve lavorare ancora molto per presentarsi al meglio nel debutto in campionato di domenica prossima a Piombino.

PESCIA - Aytano 2, Monti 6, Stefani 10, Frascolla 3, Genovali 4, Fontanesi 2, Baldaccini, Santi 8, Keraj 6, Guidi 4, Lippi. All.: Santi.

MERIDIEN WATCHES - Biagioni 12, Bonelli 3, Mattei 4, Fracassini 7, Monzecchi 8, Ambrosino 8, Marchi 12, Zita, Ballocci 2, Barbieri ne, Scaramuzzi ne, Bertocci ne. All.: Baldini.

—————

Indietro