MERIDIEN, PRIMO KO CASALINGO: BOTTEGONE VINCE CON MERITO (49-58)

14.12.2011 22:47

Nel match di recupero della dodicesima giornata il Valentina's Bottegone passa al Palameridien (49-58) e costringe Monsummano alla prima sconfitta casalinga della stagione, la quarta in campionato. I biancoblù possono a questo punto dire addio alle Final Eight di Coppa Italia, ma le preoccupazioni della società e dello staff tecnico, dopo questo pesante ko, sono ben altre.

La gara si è messa subito male per la Meridien. Nonostante un inizio incoraggiante (10-5 dopo 6'), gli ospiti hanno armato il braccio di Giordano e con un break di 12-0 hanno preso il comando della partita, arrivando a +11 all'inizio del secondo tempino con una tripla della scatenata guardia giallonera (14-25). Coach Baldini inizia a mescolare le carte e chiede ai suoi maggior applicazione difensiva, ma i problemi di Monsummano sono in attacco: alla pausa lunga 22 punti segnati e 0/7 da tre, con Bottegone che fa un ottimo lavoro in area grazie ad un positivo Marconato. Nella ripresa la Meridien sembra scuotersi ma non ha la serata giusta per rimettere la gara in pista. Troppi errori di distrazione, percentuali di tiro rivedibili e uno scarso animus pugnandi permettono agli ospiti di controllare la gara, sebbene un sussulto di Biagioni con tre triple di fila riporti i biancoblù a -3 (33-36). Calato (ma non poi tanto) Giordano, sono ancora Marconato e un indomabile Piccioli a segnare i canestri della sicurezza, approfittando di distrazioni difensive che mandano su tutte le furie coach Baldini. Il punto di forza per Bottegone è comunque la fase difensiva, dove i lunghi gialloneri tolgono dal campo Fracassini e Monzecchi. La Meridien segna solo 10 punti nell'ultimo quarto (7 se non consideriamo una tripla inutile di Marchi sulla sirena) e vede festeggiare i 50 tifosi arrivati da Bottegone. E' la quarta sconfitta stagionale, tutte contro squadre di rango: e domenica trasferta difficile a Carrara, contro una Spinter.Mar che ha appena cambiato l'allenatore (Martini al posto di Cristelli) e si sa che queste cose portano sempre una spinta in più.

—————

Indietro