MONSUMMANO-CARRARA, COMANDA IL BOA

23.04.2012 17:20

BIAGIONI 6 - Prestazione senza grossi lampi per il Cobra, che non tira bene (5/14) e perde qualche pallone di troppo (4). Partita di attesa, diciamo così, in attesa di quelle che contano davvero.

BONELLI 7,5 - Nel nostro sondaggio era emerso come l'uomo decisivo per i nostri lettori, e così è stato. Il Boa spacca la partita in due con le triple, prende 6 rimbalzi ma principalmente dà l'impressione di essere dappertutto, giocando 35 minuti di assoluta incisività.

MARCHI 7 - Ha la paternità dei canestri nel terzo quarto che spingono la gara verso Monsummano. Si fa trovare pronto e stavolta non inciampa in improbabili peripezie, facendo tutto quel che deve fare.

ZITA 6 - Si carica subito di falli e impedisce a coach Baldini di potergli dare più minuti. Però nei 13' in cui sta in campo non riesce a mettere la firma, salvo un bel recupero con relativo contropiede.

CASTRI 6 - Ritrova il tiro da fuori dando la spinta alla squadra per la vittoria, carica i compagni e sigla due ottimi assist.

MONZECCHI 6,5 - Quando trova varchi li sfrutta (6/11), Binelli e Munda lo sovrastano (27 rimbalzi in due, 26 quelli di tutta la Meridien) ma nell'ultimo quarto Paolino toglie gli appoggi al grande ex e aiuta a sancire il break. Esce tra gli applausi.

AMBROSINO 6,5 - Stavolta riesce a giocare tutta la partita e si vede. Soffre anche lui a rimbalzo ma nella lotta non si tira mai indietro, sta cercando di ritrovare il tiro ma soprattutto ha una presenza mentale e tecnica molto importante all'interno della squadra.

MATTEI 6 - Si carica presto di falli (un antisportivo dopo pochi minuti piuttosto misterioso) e di fatto non entra mai in partita. Tant'è che gioca solo 15 minuti, probabilmente il minimo stagionale. Si rifarà di sicuro nella sfida col Costone.

—————

Indietro