MONSUMMANO RITROVA LA VITTORIA CONTRO IL CUS SIENA (71-67)

08.12.2010 22:05

LA MERIDIENTECNOSEAL ritrova la vittoria dopo tre ko consecutivi, battendo al Palapertini il Cus Siena (71-67). L'esordio in panchina di coach Baldini ha presentato una squadra dallo spirito nuovo, più mordace in difesa e con un attacco completamente rivisitato, che per tre quarti ha creato molti problemi agli avversari. L'inizio di Monsummano è timoroso, Siena si presenta col piglio giusto e colpisce subito. La Meridien pian piano entra in partita guidata da Biagioni, che segna 6 punti consecutivi e porta i suoi in vantaggio. Da qui i biancoblù lo saranno sempre, sporcando i giochi a due del Cus e cercando in attacco la soluzione migliore. Al 10' la Meridien conduce con merito (21-11) e il divario si mantiene tale anche nel secondo quarto (37-26). Brunetti rimescola i suoi in continuazione ma non trova il quintetto adatto per la rimonta, e nel terzo quarto la situazione dei senesi si complica con due falli tecnici che permettono a Monsummano di andare al massimo vantaggio (56-42 al 33'). Quando la partita sembra saldamente in mano alla Meridien, si mettono in moto Sprugnoli e Cerolini, che subiscono falli a ripetizione e lentamente riportano il Cus in partita (49-42 al 30'). Nell'ultimo quarto Monsummano cala ma resiste, il pressing a tutto campo degli avversari crea qualche difficoltà e coach Baldini non può contare su Biagioni, in teoria estromesso dai falli già dopo 2 minuti dell'ultimo quarto. In teoria, perchè il tavolo commette un grossolano errore addebitando il fallo di un altro compagno al play lucchese. Fatto sta che negli ultimi 8' Monsummano gioca con Del Carlo in regia e l'effervescente play biancoblù va in difficoltà contro il feroce pressing avversario, spesso al limite del fallo. Il vantaggio di Monsummano cede, Siena completa la rimonta col solito Sprugnoli e una tripla di Ingrosso porta i suoi a -1 con un minuto da giocare (65-64). Bonelli perde palla, Ingrosso sbaglia il tiro del sorpasso e Mattei segna due liberi d'oro a 37" dalla fine (67-64). Si segna solo dalla lunetta, Ramenghi fa 2/2 ma anche Bonelli, poi Binelli sbaglia due liberi e lascia a Cerolini l'ultimo tiro, ma il play senese subisce fallo, segna il primo libero e sbaglia apposta il secondo, ma il rimbalzo è di Bernardelli che subisce fallo e chiude il conto dalla lunetta. Monsummano sale così a quota 14 in classifica e sabato proverà ad allungare la striscia sul difficile campo del Punto Credito Firenze (ore 18,30).

MERIDIENTECNOSEAL - Biagioni 13, Ballocci, Marchi 2, Bellini, Del Carlo 3, Bonelli 20, Mattei 16, Ambrosino 11, Binelli, Bernardelli 6. All.: Baldini.

CUS SIENA - Favario 1, Sprugnoli 16, Savone 3, Bianciardi, Ramenghi 8, Ingrosso 12, Cerolini 16, Bongioanni 4, Vercellino 5, Salvadori 2. All.: Brunetti.

NOTE - Arbitri: Piram e Santarsiero di Livorno. Parziali: 21-11, 37-26, 49-42. Usciti per 5 falli: Biagioni, Ambrosino e Sprugnoli. Falli tecnici e Favario (31') e alla panchina Cus Siena (33').

—————

Indietro