TRASFERTA AMARISSIMA A OSIMO PER LA MERIDIEN: 83-68

05.01.2014 19:26

Il 2014 della Meridien inizia con una sconfitta a Osimo, nel match che poteva riportarci nel gruppo delle prime. I marchigiani invece impongono ai biancoblù una meritata sconfitta, confermandosi squadra di rango e sicura pretendente al podio. La Meridien scesa in campo invece è stata parecchio sottotono, poco brillante e intensa: i biancoblù chiudono il girone di andata con un bilancio non esaltante, 7 vinte e 6 perse, e dovranno rimboccarsi le maniche nel girone di ritorno per recuperare il terreno perduto. La gara inizia con quasi venti minuti di ritardo per il ritardato arrivo del medico di gara: un minuto di più e Monsummano avrebbe vinto a tavolino. Invece si gioca e i padroni di casa la mettono sul proprio ritmo congeniale, con Cardellini e Monticelli a menare le danze. David colpisce dall’arco e Monsummano soffre in fase offensiva, venendo pian piano affogata dalle maglie della miglior difesa del campionato. Boni inizia male (1/7 alla pausa) e i compagni non fanno meglio (Niccolai 2/8, Zani 2/7). La Meridien nonostante il 12/41 al tiro resta attaccata agli avversari fino a un minuto dalla fine del secondo quarto, dove subisce un break di 9-0 con tre triple consecutive della Edilcost, due di Monticelli e una di Cardellini. Il vantaggio di Osimo a metà gara è in doppia cifra (43-30) e Monsummano deve cambiare marcia nella ripresa. Però questo non accade, i biancoblù perdono qualche pallone di troppo e Osimo mantiene il vantaggio in doppia cifra (59-43). Coach Rastelli le prova tutte per far cambiare marcia ai suoi, ma anche la difesa a zona che molte volte ha tappato i buchi stavolta non funziona. Osimo continua a segnare da fuori con buone percentuali, la Meridien invece sbaglia tantissimo (chiuderà con 23/79 al tiro) e il vantaggio di Osimo tocca i venti punti sul finale di partita.

OSIMO – Cardellini 10, Monticelli 22, Scrima 8, David 16, Valentini 10, Mosca 2, Di Maggio 2, Graciotti R. 3, Graciotti Y. 3, Mancinelli 7. All.: Francioni.

MERIDIEN – Tempestini 6, Zani 18, Niccolai 6, Boni 15, Vannini 8, Marchi 3, Barontini, Bargiacchi 2, Verdiani 10, Piccoli ne. All.: Rastelli.

PARZIALI : 20-16, 43-30, 59-43.

—————

Indietro