PONTEDERA, LA BESTIA NERA

25.02.2011 15:53

 

TRE VITTORIE su nove partite disputate negli ultimi tre campionati: la Juve Pontedera si può senza dubbio considerare la bestia nera della Pallacanestro Monsummano. Una sfida che porta sempre molto agonismo, con nessuna delle due squadre che ci tiene a perdere. Lo scorso anno, Pontedera vinse entrambe le sfide, due anni fa una vittoria per parte e Monsummano che eliminò Pontedera nei quarti playoff per 2-1. In questa stagione, la Zetagas è venuta a vincere al Palameridien contro una Meridien sull'orlo di una crisi di nervi (due tecnici, una espulsione), un jo (68-89) che ancora tutti i giocatori biancoblù ricordano. Proprio per questo i nostri ragazzi si sono preparati bene per questa sfida e Marco Baldini non ha lasciato niente al caso, ben sapendo come gioca Pontedera e quali possono essere i punti deboli. Sabato scorso la Zetagas ha perso in casa con Firenze con un roster ridotto al lumicino per le assenze di Benini (influenza), Migli e Meucci (caviglia). Siamo certi che domani sera tutti i giocatori di Barsotti saranno al loro posto. Per la Meridien è un esame importante per verificare la propria consistenza anche lontano da casa, e non ci sarebbe occasione migliore per ricevere risposte positive.

—————

Indietro