QUARTI GARADUE: UNA GRANDE MERIDIEN PASSA AD EMPOLI (69-50)

01.05.2014 12:42

Una prestazione da incorniciare sui due lati del campo lancia la Meridien nelle semifinali playoff, eliminando una combattiva Empoli in due partite. Una prova leonina in difesa, ancora più intensa rispetto a garauno, ha permesso ai ragazzi di Tommei di sbancare il Palalorenzoni con pieno merito, comandando il match dal primo all'ultimo minuto. I biancoblù hanno aggredito la gara dal primo pallone, difendendo con intelligenza e determinazione, chiudendo le linee di passaggio ai lunghi e impedendo tiri facili agli esterni, tant'è che Baroncelli e Moroni iniziano a sparare subito a salve (chiuderanno con 4/18 da tre). Empoli va in difficoltà quasi subito e non riesce a porre rimedio, nonostante Camerini e Corzani siano in palla, catturando molti rimbalzi e segnando qualche punto. Monsummano però dopo 5' conduce di 7 punti (7-14) e in pratica non si fa più riprendere, con tutti i giocatori del quintetto di Tommei che vanno a segno nel primo quarto. Nel secondo tempino il coach rossoblù opta per il quintetto da battaglia e per 5 minuti prevalgono le difese, si segna pochissimo e la rimonta di Empoli non si concretizza. Anzi, basta il rientro di Zani per un nuovo mini allungo che chiude il primo tempo (18-28 al 20'). Nel terzo quarto Monsummano sale subito a più 12 ma non va oltre, Empoli ha un lampo di lucidità e gli unici 3 minuti di Moroni riportano i padroni di casa a -3. I giochi sembrano potersi riaprire ma non per Supermario Boni, che piazza 7 punti in fila e rimette le cose a posto (37-44 al 30'). Chi si attende la battaglia finale resta incenerito dal break decisivo di Monsummano, un 4-13 firmato Circosta (fin li piuttosto anonimo) che spinge in un amen la Meridien quasi a +20, nel tripudio dei cento spettatori giunti da Monsummano per sostenere la propria squadra. Il finale non ha storia, Empoli si arrende e coach Tommei concede l'applauso ai suoi giocatori. Sabato 10 si riparte per un'altra avventura.

EMPOLI - Forti 3, camerini 10, moroni 12, baroncelli 3, corzani 10, meli 2, fontanelli 6, fantoni 2, giovannetti 2, ghiglioni ne. All. Mosi.

MERIDIEN - Zani 17, tempestini 6, boni 16, vannini 11, circosta 14, barontini, piccoli, bargiacchi, ambrosino, verdiani 5. All tommei.

Arbitri: fabbri e martelli.

Parziali: 12-20, 18-28, 37-44

—————

Indietro