REPORT #12: UNDER 19 ESPUGNANO MONTEMURLO, DUE KO PER GLI UNDER 15, UNO PER GLI UNDER 13. BENE GLI UNDER 14.

14.02.2012 19:49

IL RISULTATO più importante del weekend cestistico dei campionati giovanili è arrivato dagli Under 19 di Baldini e Damiani, che hanno vinto sul campo del Basket Montemurlo (74-76) restando in corsa per la qualificazione alla seconda fase. Partita punto a punto sin dalle prime battute (21-20 al 10', 38-39 all'intervallo), poi i nostri ragazzi prendono un vantaggio di 10-11 punti che riescono a tenere fino a 2 minuti dalla fine. A quel punto, con la concreta possibilità di ribaltare anche la differenza canestri, l'arbitro inizia a fischiare falli da ambo le parti, i nostri ragazzi sbagliano molti liberi e Montemurlo ne approfitta per riavvicinarsi, mantenendo il vantaggio nel doppio confronto. I ragazzi di Baldini conquistano comunque  due punti d'oro, e mercoledì prossimo giocheranno in casa la sfida decisiva contro il Versilia Basket. Tabellini: Zei, Venturi 4, Perone 5, Porciani A. 10, Nuti 10, Piccoli, Paolini 15, Barbieri 19, Scaramuzzi 13. Non è andata bene invece agli Under 15 di Gianluca Mirandola e Paolo Monzecchi il doppio impegno in 48 ore, battuti sia dall'Endas Pistoia in trasferta (32-69) che in casa dalla Cestistica Pescia (38-49) in un match di recupero. Prestazioni comunque positive per i ragazzi biancoblù, che hanno tenuto testa ad avversari più forti giocando con personalità, per la soddisfazione di coach Mirandola: "Siamo usciti sotto gli applausi, nonostante le sconfitte non posso che elogiare un gruppo che sta crescendo". Con l'Endas gara in salita sin dall'inizio (17-36 al 20') ma sempre giocata con coraggio. Tabellini: Cervino 5, Iberni 2, Rivellini, De Luca 11, Serafino 2, Baronti, Monti 4, Ielli 8, Grossi, Paolini, Ponziani, Lucchesini. Con Pescia la partita è molto più combattuta, e la differenza col match di andata è notevole, a conferma dei grandi progressi dei ragazzi di Mirandola. Nel primo quarto le due squadra vanno a braccetto (11-12 dopo 10'), poi i rossoverdi siglano un primo strappo che si porteranno dietro per tutta la partita (18-28 al 20'). Nel secondo quarto infatti il match è equilibrato (20-21 il parziale dei secondi 20') ma la Meridien non riesce a riavvicinarsi, sbagliando molto al tiro. Tabellini: Cervino 2, Iberni 8, Rivellini, De Luca 8, Serafino 1, Baronti, Monti 7, Ielli 12, Grossi, Paolini, Ponziani, Rivellini. Sconfitta a Pescia invece per gli Under 13 di Ghigo Biagini (53-47) in un match comunque ben giocato. Infine, gli Under 14 di Sam Rastelli e Luca Benedetti hanno battuto nettamente il Qcb Monsummano nel recupero dell'ultima di andata (28-74) e proseguono la marcia nei quartieri alti della classifica.

 

 

 

—————

Indietro