RITORNO ALLA VITTORIA!!! BATTUTA PONTEDERA (73-56)

09.11.2013 22:59

Pur soffrendo e senza molto brillare, la Meridien è tornata al successo davanti ai propri tifosi battendo la Juve Pontedera (73-56). Una serata dove di buono c'è il risultato, per il resto la squadra ha confermato che c'è molto da lavorare. Almeno fino alla metà del terzo quarto i biancoblù hanno sofferto parecchio per domare la resistenza del Pontedera, che ha giocato la sua onesta partita fin dove ne aveva le potenzialità. Il primo quarto è di sofferenza per la Meridien, che non riesce a liberarsi della ragnatela difensiva degli avversari, molto tonici e reattivi e pronti a non subire i mis match. Il ritmo dei giovani di Pontedera produce 15 punti nel quarto, ma costringe Monsummano a tirare col 46% e impedisce ogni tipo di allungo. Nel secondo quarto i biancoblù aumentano l'intensità e cercano tiri più puliti, soprattutto provano a mordere di più in difesa. Falchi prova a battere in uno contro uno i rispettivi marcatori ma non trova punti, ed è Migli a caricarsi la squadra ospite sulle spalle. La Meridien tira bene da tre punti e si tiene in linea di galleggiamento, ma non riesce a produrre il colpo di reni necessario per allungare e vivere una ripresa tranquilla. Dopo il + 5 (24-19 al 15’) interno, la Juve pareggia con un gioco da tre punti di Migli e va all’intervallo sotto di soli tre punti (32-29), mantenendo il punteggio basso. Nel terzo quarto finalmente i biancoblù assestano il colpo del ko, grazie alla verve messa in campo da Marchi e Barontini. Pontedera lentamente molla la presa, prende tanti rimbalzi ma non segna mai, e la Meridien può gestire l'ultimo quarto con relativa tranquillità.

 

—————

Indietro