SABATO TRASFERTA A OLEGGIO

09.10.2015 18:20

A caccia della prima vittoria in campionato, la Fabiani Monsummano viaggia domani alla volta di Oleggio, contro una squadra anch’essa in cerca della prima gioia stagionale. Due sconfitte per Monsummano (contro Piacenza e Cento), due sconfitte anche per i piemontesi (contro Bottegone in casa e a S. Arcangelo). Partita di difficile interpretazione, considerando che i valori del campionato dopo due giornate sono difficili da decifrare. “Oleggio è una squadra difficile da affrontare, con un fattore campo importante – dice Andrea Niccolai – dovremo giocare una gara di alto profilo per cercare di uscire con i due punti, ripetendosi sul piano dell’intensità e della concentrazione come nella gara di domenica scorsa con Cento, dove siamo stati puniti da episodi e da qualche discutibile decisione arbitrale. Siamo ancora in emergenza ma i ragazzi hanno capito come affrontarla”.

La Fabiani salirà in Piemonte ancora priva di German Scarone e Raffaele Camerini, ma se la situazione del pivot fiorentino avrà tempi più lunghi (lesione al menisco), il rientro del gaucho ex Montecatini potrebbe risolversi in tempi abbastanza brevi, forse due settimane per rivederlo in gruppo. Resta comunque il fatto che Monsummano potrà contare su 6 titolarissimi ed una panchina formata da ragazzini, pronti comunque a dare una mano in caso di bisogno. Oleggio ha in Ferrari, Coviello e Paesano i giocatori più pericolosi, coach Niccolai ha preparato questa gara con grande attenzione per cercare di tornare a casa con due punti che sarebbero importanti per la classifica e il morale.

—————

Indietro