SENZA PAURA E SENZA TIMORE

18.05.2012 18:49

SIAMO ALLE PORTE della serie di semifinale contro Piombino. Una serie difficile, contro una squadra che sembra aver ritrovato grinta ed orgoglio per supportare un pronostico che, alla vigilia del campionato, la indicava come una delle grandi favorite per la promozione. Coach Bini ha ritrovato anche Maritano dopo il lungo stop ed è pronto a schierare una batteria di lunghi di tutto rispetto, con l'italoargentino che va a fare compagnia a Camerini, Alloatti e Vergara. Fuori agiscono Magnani (se recupera dall'infortunio), Guerrieri e l'alterno Calò, la regia è in mano a Biancani e a Cecchetti (se recupera dall'infortunio). Sono buoni giocatori, ma hanno due braccia e due gambe come noi, e hanno giocato 33 partite (noi una di meno) quindi possono anche accusare la fatica di una stagione sempre a rincorrere. Il pronostico degli esperti vede Piombino leggermente favorita in virtù del vantaggio del fattore campo, ma la nostra squadra è in grado di giocare la partita perfetta ed andare a vincere nel "pallone accanto all'Ilva" già da domenica. Fracassini ha una condizione sempre migliore e soprattutto ha riacquistato fiducia nei suoi mezzi dopo aver visto i compagni giocare per tre mesi. Lui, Monza, il Capitano e Castri dovranno perlomeno pareggiare il duello in area, rendendosi pericolosi in attacco più dei pariruolo. E' in difesa che i nostri ragazzi devono compiere il loro capolavoro: Pistoia in garauno dei quarti ha dimostrato che difendendo bene Piombino si può battere. Bisogna giocare senza paura, senza timore e con la personalità mostrata contro Empoli. E i ragazzi sappiano che a Piombino non saranno soli.

—————

Indietro