LA MERIDIENTECNOSEAL ACCOGLIE IL NATALE CON UNA VITTORIA: BATTUTO IL BOTTEGONE (67-58)

19.12.2010 22:44

TERZA VITTORIA CONSECUTIVA PER la MeridienTecnoseal. Stavolta a cadere sotto i colpi della squadra di Marco Baldini è stato il Valentina's Bottegone, giunto comunque al Palameridien con molte assenze (67-58). Una vittoria non facile, per una Meridien che soffre nel primo tempo e che cambia marcia nel terzo quarto sotto il segno della difesa con 8 punti subiti in 10’ e costringendo Bottegone a tirare con il 25% dal campo. La squadra di Bassi si presenta al PalaMeridien senza tre titolari (Longo, Brunetti e Castelli, tutti infortunati) ma nessuno se ne accorge. Nel primo quarto infatti la squadra di Bassi difende e spinge in transizione, attivando Piccioli e Michelon. Monsummano inizia col rallentatore soprattutto in difesa, soffrendo terribilmente i penetra e scarica dei piccoli, e la gara si mantiene in equilibrio perché in attacco coach Baldini trova punti da tutti (18-17 al 10’). Bassi ruota i giocatori vorticosamente cercando di tenere alto il ritmo soprattutto in difesa, cambiando sistematicamente sui blocchi, lavoro agevolato da una coppia arbitrale un po’ troppo permissiva. Nel secondo quarto i padroni di casa inizialmente soffrono la pressione del Valentina’s (Del Carlo due perse di fila) ma si rimettono in carreggiata e al 15’ prendono un piccolo vantaggio (32-27, tripla di Mattei). Bottegone però è  tonica e decisa a giocarsi la gara fino alla fine, e cinque punti di fila di Mannocci rimettono tutto a posto all’intervallo (33-32), con la Meridien che tira male da due e da tre e Bonelli che alla pausa ha già tre falli. I contatti sono duri, in difesa nessuno cede di un centimetro, gli attacchi faticano a trovare spazi. Nel terzo quarto coach Baldini sceglie di schierare Bonelli in regia al posto di Biagioni e in attacco le cose vanno molto meglio, ma la svolta del match arriva grazie alla difesa che inizia davvero a far male al Bottegone. Gli esterni avversari non trovano più gli spazi del primo tempo, soprattutto Michelon e Lanzini sono sistematicamente raddoppiati nelle penetrazioni a centro area e il canestro diventa un miraggio. Bottegone si innervosisce, Piccioli commette il terzo fallo su un tiro da tre punti di Ambrosino e subisce un fallo tecnico che allarga la forbice del match, dopo che la Meridien era salita a +5 con i canestri di Ambrosino e Bonelli. I tiri liberi portano Monsummano a +9 e da qui in poi gli ospiti non riescono più ad avvicinarsi. L’ultima folata di Bottegone è firmata da Lanzini e Michelon (43-40 al 26’), poi Monsummano riprende il largo con le triple di Mattei e un canestro di Binelli (54-40 al 30’). Nell’ultimo quarto Bottegone continua a lottare e a crederci, getta in campo orgoglio e pressinga ma la Meridien ha la partita in mano, fino al massimo vantaggio firmato da una tripla di Biagioni (59-42 al 34’). Per i tifosi della Meridien è il miglior Natale possibile, con la cura Baldini che inizia davvero a dare i suoi effetti; per Bottegone una prova di grande carattere nonostante le assenze, segno di una squadra in salute.

MERIDIENTECNOSEAL – Biagioni 10 (2/7, 2/5), Ballocci, Marchi 4 (2/3, 0\1), Bellini, Bonelli 17 (3/7, 2/3), Del Carlo  2(0/1 da due), Bernardelli 6 (2/6 da due), Binelli 3 (0/2 da due), Ambrosino 9 (1\4, 1\4), Mattei 16(3\8, 3/11). All.: Baldini.

VALENTINA’S – Giannini 4 (2/5, 0/4), Allegria ne, Piccioli 14 (5/6, 1/3), Faloci 5 (1/1, 1/3), Nieri 1 (0/1 da tre), Michelon 16 (6/10, 0/5), Rizzacasa  4 (2/2, 0/3), Mannocci 5 (1/4, 1/1), Lanzini 5 (1/1, 1/2), Mastrella 4 (2/2, 0/3). All.: Bassi.

ARBITRI – Costa di Livorno e Boni di Pelago.

NOTE – Parziali: 18-17, 33-32, 54-40. Usciti per 5 falli: Mastrella (37’). Fallo tecnico a Piccioli (25’).

—————

Indietro