SUPER BONELLI TRASCINA MONSUMMANO AL BLITZ A SAN GIOVANNI VALDARNO (71-84)

31.10.2010 15:26

TRASCINATI DA UN MONUMENTALE Giacomo Bonelli, la TecnosealFabiani vince anche a San Giovanni Valdarno e prosegue la marcia nei piani alti della classifica, vincendo uno scontro diretto importantissimo (71-84). Una vittoria del gruppo, col cuore, giocando un ultimo quarto da raccontare ai nipotini guidati dall'alieno dell'Aquila, al secolo Giacomo Bonelli (21 punti in 10'). La squadra guidata da Marcello Mencarelli ancora una volta è stata costretta a recuperare un passivo importante e a giocare un ultimo quarto all’arma bianca per ribaltare la gara. Una situazione molto simile a quella di Passignano, dove in sette minuti la squadra di Mencarelli aveva recuperato un passivo di 12 punti con un break di 18-0 in 3 minuti. Stavolta i punti da recuperare erano dieci (56-46 al 30’) e l’impresa è riuscita grazie ad un super Bonelli, autore di un ultimo quarto mostruoso: 21 punti, 4/5 da due, 1\2 da tre 10/12 ai liberi, 5 rimbalzi, 5 falli subiti, 30 di valutazione in 10’. Trascinati dall’esterno senese i biancoblù hanno ribaltato la gara e cucito un ultimo quarto da 38 punti, che i valdarnesi non sono riusciti a contrastare. Fino al 30’, il Galli aveva fatto sua la gara grazie alla superiorità sotto canestro (41-27 il computo finale) e ad un Tello mortifero al tiro da fuori, costringendo Monsummano ad un terzo quarto di pura sofferenza (23-13 il parziale). La reazione degli ospiti però è stata poderosa e incontrastabile, e l’one man show di Giacomo Bonelli ha dato alla sua squadra una vittoria che porta chili di fiducia e morale. Sabato la TecnosealFabiani ospiterà al Palapertini il fanalino di coda Montevarchi dell’ex Marco Giuliana.

SAN GIOVANNI VALDARNO - Rapaccini 5, Sestucci 16, Martina 14, Dolfi 3, Giachi 12; Tello 17, Barbarossa 2, Donato 2, Gironi ne, Ermini ne. All.: Vadi
TECNOSEALFABIANI - Mattei 13, Bonelli 23, Bernardelli 6, Biagioni 8, Binelli, Ambrosino 15, Marchi 14, Ballocci, 1 Del Carlo 4, Bellini ne. All.: Mencarelli.
ARBITRI - De Filippo e Ringoli di Roma.
NOTE – Parziali: 18-17, 33-31, 56-46. Usciti per 5 falli: Martina, Dolfi, Barbarossa, Binelli e Ambrosino.

—————

Indietro