TEGOLA FRACASSINI: FERMO UN MESE

14.02.2012 19:19

SI FA SEMPRE più complicata la situazione infortuni in casa biancoblù. Stasera alla ripresa degli allenamenti, coach Baldini dovrà davvero fare la conta per avere dieci giocatori allenabili. La buona notizia è che Bonelli e Ambrosino potrebbero rientrare nei ranghi già da stasera anche se non a pieno regime, per poi riprendere l'attività gradatamente durante la settimana ed essere pienamente disponibili per il match di domenica contro il Russo Cagliari. Le cattive notizie vengono da Mattei e soprattutto Fracassini; il "Pirata" durante l'allenamento di venerdì si è procurato una distorsione alla caviglia e sarà inutilizzabile per diversi giorni, con l'obiettivo di metterlo in condizione di allenarsi venerdì sera. Daniele Fracassini invece dovrà fermarsi per un mese, ovvero quel che si temeva dopo gli ultimi esami. Il pivot versiliese ha un problema al calcagno derivante da un distacco parcellare osseo, che gli procura edema e dolore, e che pare sia figlio di un infortunio accusato parecchio tempo fa e mal curato. Lo staff medico ha deciso quindi di fermarlo per un mese con conseguenti terapie di recupero, per poi rivalutare la condizione verso il 10 di marzo e decidere il da farsi, valutando attentamente ogni rischio ed ogni conseguenza. Il "Fraca" salterà quindi sicuramente le prossime 4-5 partite (Russo Cagliari, Calasetta, Livorno e Cus Siena, forse anche Altopascio) e si spera di riaverlo a disposizione per il match del 24 marzo contro il Trony Cagliari, anche se in questo tipo di infortuni è molto difficile fare previsioni. Purtroppo.

—————

Indietro