LA B E' DIFFERENTE..............

06.09.2014 16:13

Fidatevi , la B è differente.
E’ un altro mondo, altri giocatori, altra cassa di risonanza, altre piazze (e finalmente), altre incombenze, alcune anche pesanti però….. è finalmente dove volevamo arrivare, dove da anni, anni e anni cercavamo di arrivare finendo sempre in ginocchio a primavera inoltrata.
Quasi sempre. Quel mercoledì sera contro i nostri “amici” di Pesaro è cambiato qualcosa nella nostra storia, un giocatore che rimarrà sempre nella storia della nostra società (Pentucci, chiaramente) ci ha regalato il pallone per raggiungere il sogno, ed un altro giocatore, questa volta con la nostra maglia, quella del Capitano, ha infilato gli ultimi tre palloni per arrivare a prenderlo, quel sogno.
Grazie a Marco Zani, rapresentante una squadra ed uno staff che ha regalato la gioia più bella alla Monsummano che respira basket a pieni polmoni.
Adesso che ci siamo però, dobbiamo cambiare dimensione, rimanere umili e sapere bene che il nostro traguardo è rimanerci, in serie B, e che la cosa si può fare, sicuramente, ma con l’aiuto di tutti.
Ci divertiremo: Livorno, Bottegone, Pavia, Varese, per non parlare della Mens Sana Siena passata direttamente dall’Eurolega alla B ma già smaniosa di tornare in alto.
Ma guardate bene la tavola apparecchiata: assieme agli altri c’è un segnaposto con scritto “Monsummano” …

 

 

—————

Indietro