UN CAMPIONATO ALLA MENO

02.04.2012 19:23

NOVE SQUADRE in sei punti, la prima in classifica che ha ben nove sconfitte. A tre giornate dalla fine della stagione regolare le prime della classifica sembrano i ciclisti del tappone dolomitico, che a 1 km dal traguardo si studiano per capire chi farà la fuga buona. La classifica non permette alcun tipo di calcolo, nè di presunzione di arrivi multipli, te arrivi terzo, io arrivo quarto etc. E' praticamente impossibile stabilire chi e soprattutto come si arriverà ai playoff. Neppure la Meridien ha certezze, neppure se vincesse le tre partite che restano per chiudere la stagione regolare: Empoli e Carrara in casa, Costone in trasferta. Bisognerà vivere alla giornata, tirando le somme dopo ogni gara guardando anche i risultati delle altre, considerando che restano una decina di scontri diretti da giocare e che anche Altopascio, attualmente decima e matematicamente salva, è in corsa per un posto playoff.  Intanto, alla ripresa del campionato dopo la Pasqua ci sarà una partita importantissima contro Empoli, che potrebbe già creare una prima linea di separazione tra la nostra squadra e quelle a 30 punti, ovvero Cagliari e Piombino, ponendo come limite il sesto posto (vincendo contro Empoli, peggio non si potrebbe arrivare). Poi ci sarà da tenere a bada quelle a 32, ovvero Pistoia e Bottegone, con le quali la Meridien è in svantaggio negli scontri diretti, così come con Pontedera, mentre i biancoblù hanno il saldo positivo con San Giovanni (2-0), Piombino e Trony Cagliari, mentre parte da una vittoria contro Empoli e Costone. Nei prossimi giorni pubblicheremo una dettagliata analisi sul calendario delle ultime tre giornate e la situazione degli scontri diretti, così potrete passare la Pasqua a studiare le centinaia (avete letto bene, centinaia) di combinazioni possibili di classifica avulsa.........

—————

Indietro