UN SUPER CIRCOSTA

31.03.2014 19:45

ZANI 7 - Partita di sostanza soprattutto in fase offensiva. Spara un micidiale 5/6 da tre punti che soprattutto nella fase tra il primo e il secondo quarto aiuta a impostare il primo break. In difesa accusa qualche problema ma la prestazione è incoraggiante, degna spalla di Circosta.

TEMPESTINI 6,5 - Continua a tirare bene da tre punti (2/3, 12/17 nelle ultime 6) ma sul piano offensivo non segna come nelle precedenti occasioni. Qualche difficoltà in difesa soprattutto sui veloci esterni avversari. Porta alla causa 3 assist e 4 rimbalzi.

CIRCOSTA 8 - Tanto di cappello al bomber romano, che a Pistoia aveva fatto intravedere di avere un bel potenziale. Stavolta si supera, segnando con il 66% da tre, e sono soprattutto tre bombe di fila nel momento più difficile a fiaccare le certezze degli avversari. Chiude con un bel 38 di valutazione e 8 assist, tra cui uno a Piccoli per il primo canestro in campionato. In una sola parola: devastante.

PICCOLI 6 - Circosta gli recapita una palla solo da mettere dentro e Andrea non si fa pregare. Paste assicurate!!

VERDIANI 6,5 - Come sempre reattivo e volitivo, stavolta Yuri accusa qualche difficoltà sui due lati del campo ma gioca la solita partita arrembante, con 12 punti e 4 rimbalzi ma anche 4 palle perse.

MARCHI 7,5 - La mossa vincente. Dopo qualche mese di latitanza, Guidino da Lucca riappare con una prestazione corposa, nel terzo quarto entra con Pesaro in pieno controllo e spara sei punti di fila importantissimi, che uniti alle tre triple di Circosta fanno il 15-2 che ribalta la partita. Deciso, voglioso, concentrato, era tanto che non si esprimeva su questi livelli. Un'arma in più per i playoff.

AMBROSINO 7,5 - Assieme a Marchi e al pistolero de Roma è l'altro uomo fondamentale per girare la partita nel terzo quarto e metterla in cassaforte nell'ultimo periodo, con tre triple che sembrano diventate un assioma. Gioca solo 16 minuti, ma valgono per intensità almeno il doppio.

VANNINI 7 - Per la ventesima volta in doppia doppia (16 punti + 12 rimbalzi), tira meglio che in altre occasioni (7/13) e fa buona guardia della propria area (3 stoppate). Non era una gara facile per lui, con i lunghi pesaresi propensi a tirare da fuori, ma se la cava bene.

BARONTINI 6 - Otto minuti buoni, in cui smazza 3 assist e dove perde un pallone per eccesso di confidenza. Però c'è, è vivo.

BARGIACCHI 6 - Gioca 15' in cui non riesce a mettersi in mostra, se non per qualche buona azione difensiva.

 

—————

Indietro