UNA GRANDE TECNOSEALFABIANI VINCE IL DERBY: 70-66

09.10.2010 23:24

Una partita che non meritava squadre perdenti è andata a chi alla fine ci ha creduto di più. Contro tutti i pronostici la TecnosealFabiani ha battuto Montecatini (70-66) in un derby combattutissimo e tirato sin dalla prima azione, davanti a 500 spettatori. E' stata innanzitutto una grande festa di sport, correttissima sugli spalti e con qualche piccolo screzio in campo, soprattutto in virtù di un grande agonismo, ma non c'è stata alcuna degenerazione. La vittoria di Monsummano porta la firma indissolubile di Riccardo Biagioni, trascinatore dal primo all'ultimo minuto della squadra biancoblù, autore di 28 punti e soprattutto dei liberi finali che hanno sancito la vittoria.

L'inizio è contratto, per tre minuti si resta sul 2-2, sono molti i passaggi sbagliati; poi la TecnosealFabiani assume il comando della gara anche se con margini ridotti. E' Lauro Binelli l'artefice del primo allungo (13-8), poi inizia lo show di Biagioni, che segna 12 punti nel secondo quarto e trascina i suoi al massimo vantaggio (29-20 al 15'). Angelucci chiama time out e lo Sporting ne esce più convinto, piazza un 14-7 di parziale con dieci punti di Niccolai e si va all'intervallo in equilibrio (36-34). Nella ripresa le squadre tornano a studiarsi, non ci sono break degni di nota e le difese alzano la voce. Strozzalupi tiene in scia Montecatini che però inizia ad avere problemi di falli seri con Barraco e Tessitori a quota 4, anzi Barraco esce prematuramente per falli nell'ultimo minuto del terzo quarto. L'ultimo quarto inizia con l'uscita per falli anche di Tessitori, coach Angelucci è costretto a schierare i 4 piccoli e a mettersi a zona. La TecnosealFabiani attacca con poca lucidità e perde qualche pallone, Niccolai segna da tre il pareggio e Bonora lo imita per il sorpasso (55-56 al 34'). Biagioni si rimette al lavoro e tiene MOnsummano in scia, l'espulsione di Bernardelli per fallo di reazione (36') porta un solo punto a Montecatini e tutto sembra decidersi in volata. Invece la TEcnosealFabiani trova le forze per l'ultimo allungo guidato dalle triple di Biagioni e Mattei (68-63 al 39'), Niccolai riduce il distacco, poi Bonelli perde ingenuamente un pallone sulla rimessa e Bonora tiene in vita Montecatini (68-66 a 25" dalla fine). Dopo il timeout di Mencarelli i biancoblù rimettono a metà campo ed una grande azione di Mattei libera Marchi per un comodo canestro da sotto, che mette la vittoria in cassaforte e libera la gioia dei tifosi di Monsummano.

 

TECNOSEALFABIANI - Biagioni 28, Ballocci 2, Marchi 10, Bellini, Bonelli 10, Del Carlo 2, Bernardelli 5, Binelli 7l, Ambrosino, Mattei 6. All.: Mencarelli.

MONTECATINI SC 1949 - Tommei 4, Cei ne, Niccolai 22, Bonora 10, Kilian 2, Giarelli 4, Tessitori 8, Strozzalupi 9, Barraco 7, Romano. All.: Angelucci.

ARBITRI - Nania e Stefanini di Perugia.

PARZIALI - 15-14, 36-34, 48-50. Usciti per 5 falli: Tessitori, Barraco, Giarelli e Ambrosino. Espulso Bernardelli al 35'.

—————

Indietro