UNA MERIDIEN DAL GRAN CUORE SUPERA ALTOPASCIO (86-81)

09.03.2013 23:16

Continua la striscia vincente della Meridien, che supera di slancio il Bama Altopascio (70-66) e continua a seguire da vicino la capolista Piombino, consolidando comunque il secondo posto in classifica. La partita sale subito d’intensità grazie ad una Meridien che inizia a spingere forte, consapevole dell’importanza della posta in palio e con ancora negli occhi la beffa subita nel match di andata. Monzecchi spara 8 punti nel quarto e i padroni di casa prendono il comando del gioco anche se di poche lunghezze, dando comunque l’idea di poter allungare in qualsiasi momento. E l’allungo arriva nel cuore del secondo quarto, Altopascio perde 7 palloni in 10’ che Monsummano converte in altrettanti contropiedi grazie alla velocità di Magrini e Marchi. Il vantaggio della Meridien sale così in doppia cifra (39-27 al 15’), la Bama sbaglia tanti liberi e perde troppi palloni, pur tenendo botta sotto canestro. L’appoggio allo scadere di Zita spedisce le squadre all’intervallo con il massimo vantaggio della Meridien (49-35) con un secondo quarto da 27 punti, il 67% da due e 6 assist. Nel terzo quarto Monsummano allunga fino al +18, ma viene risucchiata dalla reazione di un Bama dalle sette vite. Rath segna da tre con puntualità e Verdiani è efficace in penetrazione, tant’è che a 5’ dalla fine la gara è riaperta (70-66) nonostante Romano inizi a prendere la mira da tre punti. Il finale è rovente, Altopascio ci crede ma non concretizza gli sforzi anche per i tanti errori ai liberi (14/29 finale), la Meridien invece si prende meritatamente i due punti grazie alle triple di Romano e Magrini che scavano il solco decisivi nell’ultimo minuto di gara.

 

 

—————

Indietro