UNA SCONFITTA A CECINA CHIUDE LA STAGIONE (72-66)

20.04.2015 16:16

Una prestazione orgogliosa e di grande determinazione non è bastata alla squadra biancoblù per espugnare il PalaPoggetti di Cecina e chiudere con una vittoria il primo campionato di serie B. I padroni di casa si sono imposti (72-66) coronando una supremazia nel punteggio che è iniziata sin dalla palla a due, ma i nostri ragazzi pur accusando in diverse occasioni un gap di dieci punti, sono sempre riusciti a tornare a contatto, senza però mai mettere la testa avanti. Partita ad handicap per Monsummano, che deve rinunciare in partenza a Valerio Circosta e Yuri Verdiani, entrambi infortunati. Anche Scarone non sta bene per colpa del mal di schiena, e fa quel che può. Rotazioni quindi ridotte al lumicino per coach Niccolai soprattutto negli esterni, tant'è che il coach ha provato a lungo un quintetto con Botteghi, Verri e Biagini insieme. La nota lieta della serata è stata proprio il debutto del 22enne lungo montecatinese, che ha messo in campo tanta energia e che ha alternato buone cose a qualche errore. L'andamento del match è stato parecchio oscillante. I canestri di Fratto e Del Testa hanno permesso ai cecinesi di prendere il primo vantaggio, in area i lunghi si fanno vedere ma sbagliano molto, impedendo di fatto diverse volte l'aggancio. Nella ripresa sale in cattedra Fantoni, autore anche di qualche canestro fortunoso, e a metà del terzo quarto siamo sotto di 11. La reazione è immediata grazie alle triple di Tommei ed a qualche buona iniziativa da sotto di Verri, una tripla di Tempestini ci porta a -2 all'inizio dell'ultimo quarto ma è l'ultimo fuoco, Cecina reagisce ancora con Fantoni e si tiene a distanza di sicurezza fino alla fine. Per Cecina la stagione continua, i ragazzi biancoblù invece vengono in tribuna a prendersi l'applauso dei 50 tifosi accorsi da Monsummano. 

—————

Indietro