ZANI E TEMPESTINI, LA SUPER COPPIA

18.03.2014 18:39

ZANI 7,5 - Prestazione a tutto tondo del capitano, che aggredisce subito la partita segnando a raffica nel momento del break del secondo quarto. Una partita che lo identifica come una delle sicurezze di questa squadra. Le cifre non sono eccelse (5/14 dal campo) ma prende 8 rimbalzi e recupera 4 palloni, gioca da leader ed è presente nelle fasi chiave.

TEMPESTINI 7,5 - Nel primo tempo commette qualche errore di troppo da sotto canestro, ma nel complesso anche Tommy gioca una buonissima partita, crescendo enormemente nella ripresa. Chiude con 4/10 da due ma con un ottimo 3/3 da tre punti, soprattutto nell'ultimo quarto segna canestri importanti che chiudono a chiave la vittoria. Le cifre parlano anche di 5 assist e 5 falli subiti.

BONI 6 - Sin dalla designazione abbiamo capito che per Supermario sarebbe stata una serata difficile, e difatti l'arbitro con lo stesso cognome (forse geloso, chissà) fa di tutto per mandarlo fuori partita. Mario è bravissimo a non perdere mai la calma, porta 7 punti alla causa ma lascia presto la contesa per 5 falli, di cui almeno 3, ve lo assicuriamo, assolutamente inventati.

VANNINI 6,5 - Gioca contro la sua ex squadra e contro un allenatore che lo conosce bene. Infatti Fabione non gioca una gara memorabile, prende comunque 10 rimbalzi e in difesa è decisivo contro le penetrazioni.

AMBROSINO 7 - Quattordici minuti di assoluta sostanza, cementa la difesa da par suo e cattura 5 importantissimi rimbalzi. L'ex capitano è sempre mister utilità, i playoff si avvicinano e sente l'odore del sangue.....

BARGIACCHI 6,5 - Tonico e motivato, gioca una partita convincente sul piano dell'agonismo e della determinazione, segnando anche due bei canestri. Sta crescendo, e si dimostra sempre più utile.

BARONTINI 6 - Viene risucchiato nel ritmo di una gara intensa e con pochi fronzoli, ma di lui annotiamo l'importantissima tripla che nel terzo quarto spezza il momento positivo di Empoli: da 50-49 a 53-49, e la squadra riparte. Diamogli un po' di merito.....

MARCHI 6 - Nonostante l'assenza di Niccolai Guidino resta ai margini delle rotazioni, probabilmente penalizzato da un sistema di gioco tutto da capire. Noi abbiamo ancora parecchia fiducia in lui, e lui la deve trovare in se stesso.

VERDIANI 7 - Come al solito inarrestabile, a volte tende a esagerare ma il suo dinamismo e la sua fisicità sono fondamentali per questa squadra. Chiude con 10 rimbalzi e 4 falli subiti, chissenefrega del 5/16 al tiro.......

—————

Indietro